Albo operatori culturali e di spettacolo

Con determinazione n. 2019/235/00294 è stato rettificato l'albo degli Operatori culturali e di spettacolo del Comune di Bari, già aggiornato con D. D. n. 2019/235/00275 del 11/09/2019 a seguito dell'istruttoria delle istanze pervenute entro il 09/09/2019.

In data 4 novembre 2019, con D.D. n. 2019/235/00359, è stato nuovamente rettificato l' Albo degli operatori culturali e di spettacolo 2019. 

L'albo contempla complessivamente n. 511 operatori culturali e di spettacolo.

L'iscrizione all'albo è condizione necessaria per accedere ai contributi e/o vantaggi economici disposti dall'amministrazione comunale.

 

Si precisa che per il prossimo aggiornamento relativo all’anno 2020 e, quindi, per le future richieste di iscrizione, l’unica modalità ammessa sarà quella telematica, utilizzando la piattaforma appositamente realizzata da questa Amministrazione. Il requisito minimo richiesto per l’accreditamento all’Albo Telematico degli Operatori Culturali e di Spettacolo del Comune di Bari (già consultabile nella sezione "Bandi e concorsi – Elenchi Operatori Economici") è il possesso di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), attraverso la quale è possibile effettuare la registrazione alla piattaforma, l’invio delle richieste di iscrizione e della relativa documentazione, l’invio di qualsivoglia documentazione integrativa e lo scambio di comunicazioni tra l’Amministrazione e gli Operatori iscritti.

Per quanto innanzi, tutti gli operatori interessati all’iscrizione dovranno necessariamente munirsi di una casella PEC per l’inoltro della relativa richiesta. Del pari, gli operatori già iscritti, dovranno dotarsi di una casella PEC ed effettuare la registrazione alla piattaforma, al fine di poter ricevere ed inoltrare eventuali comunicazioni concernenti la loro iscrizione.

Con successivo apposito avviso saranno pubblicati i dettagli tecnici utili alla registrazione ed accesso all’Albo Telematico degli Operatori Culturali e di Spettacolo del Comune di Bari.