Notizie

 Cominciati i lavori di rifacimento dell‘asfalto in via Quintino Sella
  04 aprile 2019
Sono cominciati ieri i lavori di rifacimento dell’asfalto dell’intera sede stradale di via Quintino Sella, da corso Vittorio Emanuele a corso Italia. Gli interventi si dividono in due tranches: il tratto che va da corso Vittorio Emanuele a via Calefati sarà realizzato a cura di Open Fiber, mentre quello compreso tra via Calefati e corso Italia sarà eseguito a cura di Retegas, che ha già avviato il cantiere. Lunedì prossimo partiranno anche le lavorazioni a cura di Open Fiber.
 Concorso internazionale di idee “Bari Costasud” - riqualificazione dell’area costiera e periferica a sud est della città: pubblicata la graduatoria definitiva
  03 aprile 2019

L'amministrazione comunale, con determina dirigenziale n. 69/2019, ha approvato la graduatoria definitiva del Concorso internazionale di idee "Bari Costasud". Il progetto vincitore del concorso internazionale di idee Bari Costasud è stato presentato da Nicolò Privileggio (capogruppo), progettisti Manuel Clasadonte e Stefano Ivaldi, consulenti Marialessandra Secchi e Gabriele Confortola.

 Complesso "Bari Domani": presentato ai residenti il progetto della nuova rotatoria e della pubblica illuminazione sulla ex SP 54
  01 aprile 2019
Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici, il presidente del Municipio IV e alcuni consiglieri comunali e municipali hanno incontrato una delegazione di residenti dell’intercondominio “Bari Domani”, rappresentati dall’associazione Bari Domani Attiva, per affrontare due problemi particolarmente sentiti, ormai prossimi alla soluzione: la difficoltà di accesso al complesso residenziale e la scarsa illuminazione sul tratto della ex strada provinciale 54 che conduce al complesso.
 Nuova illuminazione del sottovia Quintino Sella: al via il cantiere
  01 aprile 2019
Sono partiti questa mattina i lavori di installazione della nuova illuminazione del sottovia Quintino Sella. Si tratta di un sistema innovativo che prevede il montaggio complessivo di 92 corpi illuminanti, 32 dei quali, di potenza pari a 19 watt, saranno permanentemente accesi, e i restanti 60 di rinforzo, di potenza pari a 213 watt, che saranno accesi a seconda della luminosità della giornata, grazie a un sistema tecnologico di rilevazione ambientale, evitando così l’effetto abbagliamento che gli automobilisti percepiscono in uscita dalla galleria in occasione di giornate particolarmente soleggiate.