Dove siamo e cosa facciamo

Pubblicato il 09 novembre 2016

CHE COSA È L'URP?
Gi anni '90 segnano un vero e proprio spartiacque nella storia della pubblica amministrazione italiana, in quanto, a seguito dell'entrata in vigore della cosiddetta "legge sulla trasparenza" - Legge n. 241/90 - e del successivo Decreto legislativo n. 29/93, prende vita quello che diviene, a tutti gli effetti, l'ufficio pioniere della pubblica amministrazione: l'Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Esso nasce dalla volontà di rendere un servizio nuovo ai cittadini, basato su apertura e  ascolto dei bisogni dell'utenza, chiarezza e precisione nel fornire informazioni, orientamento nel complesso mondo delle Pubbliche Amministrazioni.
Tutte le istituzioni pubbliche sono tenute ad aprire il proprio URP, dove chiunque può rivolgere domande che riguardano i servizi erogati, esercitare il diritto di accesso agli atti, segnalare problemi, oppure fornire suggerimenti utili.
All'URP spetta l'impegnativo compito di rendere trasparente l'azione amministrativa, di ascoltare il pubblico e rispondere alle sue esigenze con servizi integrati e procedure più snelle, di avviare un dialogo costruttivo con i "cittadini-clienti".
L'URP rappresenta l'interfaccia istituzionale tra amministratori e ammministrati. Con autorevolezza, professionalità e gentilezza gli operatori ascoltano, dialogano ed interagiscono con il pubblico contribuendo ad elevare aspetti relazionali fondamentali per i cittadini, come la fiducia nelle istituzioni, il principio di legalità e l'orgoglio di appartenenza alla comunità.
Sono questi i valori che restituiscono a semplici cittadini, associazioni e professionisti il piacere di interessarsi alla ‘cosa pubblica'  e di partecipare attivamente con il proprio contributo alla soluzione dei problemi del territorio.

L’URP DEL COMUNE DI BARI 

Apre al pubblico il 29 maggio del 1999, dopo due anni di attenta preparazione. Viene ribattezzato Ufficio Relazioni con il Cittadino, sia per distinguerlo dagli URP delle altre istituzioni locali, sia per meglio identificare il destinatario dei suoi servizi, il Cittadino appunto, con il quale l’Ente intende “mettersi in relazione” in un clima di rinnovato confronto e di apertura all’ascolto e al dialogo.

Esso costituisce il luogo "fisico" privilegiato di incontro tra il cittadino el'Ente, all'interno del quale operatori qualificati offrono un servizio gratuito di informazione globale per entrare in contatto diretto con la pubblica amministrazione.

L'URP è organizzato in due strutture distinte:

il front office, ovvero il punto di accoglienza del  pubblico che gestisce tutti i servizi di sportello e si avvale di una rete di oltre 80 referenti interni, collocati nei vari uffici comunali e nei Municipi, oltre ad una rete di referenti esterni, che operano presso i principali enti, istituzioni e società del territorio. Oggi i punti di accoglienza si sono moltiplicati sul territorio offrendo, oltre che informazioni di primo livello, anche servizi consulenziali tematici (Tributi, Servizi Demografici e Servizi alla Persona).

il back office che, dietro le quinte, cura le campagne di pubblica utilità, le attività redazionali multimediali e amministrative, nonché le relazioni con l'interno e con le altre istituzioni.

La sede principale  è situata in pieno centro, in un’ala dell’ottocentesco Palazzo di Città, con ingresso da via Roberto da Bari n.1. Circondata da una zona pedonale, l’URP  è organizzato in due sale accoglienti e prive di barriere architettoniche, in una delle quali offre il Servizio Informagiovani. Gli interni e gli arredi sono stati progettati con cura per consentirne l’uso, all’occorrenza, come sala conferenze, oppure come aule didattiche.
L’URP offre inoltre un servizio gratuito e integrato di informazione sull’attualità, sugli spettacoli e le manifestazioni in calendario sul territorio, sui servizi del Comune e di altri Enti, sull'accesso agli atti, sulle attività e gli eventi di maggiore rilevanza per l’opinione pubblica. Offre inoltre consulenza ed orientamento sulle varie opportunità ed agevolazioni offerte dal Comune di Bari ed effettua ricerche ed approfondimenti su richiesta dei cittadini.
Il centro è gestito da 23 professionisti della comunicazione selezionati tra: comunicatori, promotori civici, orientatori, documentalisti e redattori,  in grado così  di soddisfare pienamente le richieste dei cittadini, intercettare i bisogni latenti o mal espressi, effettuare ricerche e proporre soluzioni ottimali, garantendo sempre informazioni rapide, puntuali ed efficaci.
La sede centrale offre inoltre diverse postazioni PC per la navigazione gratuita in Internet e mette a disposizione dei suoi visitatori - in visione gratuita –  riviste specializzate per lo studio e il lavoro.

FINALITA' ISTITUZIONALI