Indietro

Avviso pubblico per la concessione in uso a titolo gratuito, ex art. 48 del D.Lgs. n. 159 del 6 settembre 2011, "Codice antimafia", a favore di soggetti privati di beni confiscati alla criminalità organizzata di proprietà del Comune di Bari

Avviso pubblico per la concessione in uso a titolo gratuito, ex art. 48 del D.Lgs. n. 159 del 6 settembre 2011, "Codice antimafia", a favore di soggetti privati di beni confiscati alla criminalità organizzata di proprietà del Comune di Bari

Data di pubblicazione: 14 gennaio 2021
Data di scadenza: 16 marzo 2021
Categoria: Altri avvisi Altro

È indetto avviso pubblico per la concessione in uso a titolo gratuito,  ex art. 48 del D.LGS. N. 159 del 6 settembre 2011, “codice antimafia”, a favore di soggetti privati di beni confiscati alla criminalità organizzata di proprietà del Comune di Bari.

Chi può partecipare

  • Comunità, anche giovanili;
  • Enti, associazioni, maggiormente rappresentative degli Enti Locali;
  • Organizzazioni di volontariato di cui alla Legge 11 agosto 1991, n. 266;
  • Cooperative sociali di cui alla Legge 8 novembre 1991, n. 381 o comunità terapeutiche e centro di recupero e cura di tossicodipendenti di cui al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, di cui al decreto del presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309;
  • Associazioni di protezione ambientale riconosciute ai sensi dell’art. 13 della Legge 8 luglio  1986, n. 349 e successive modificazioni.

Lotti oggetto dell'avviso pubblico

L'elenco dei lotti è consultabile nell'allegato A - Avviso pubblico.

Durata

La concessione avrà una durata non inferiore a 6 anni e fino ad un massimo di 19 anni ex art. 14 del D.P.R. 296/2005. La durata della concessione in uso a titolo gratuito è rinnovabile, fermo restando il limite massimo dei 19 anni complessivi in relazione all’entità dei lavori di ristrutturazione effettuati o da effettuarsi sul bene immobile in concessione in uso a titolo gratuito a decorrere dalla data del verbale di consegna.

Documentazione da allegare alle domande e criteri di selezione

I candidati dovranno presentare in plico chiuso contenente in due buste distinte:

  1. il modello di domanda debitamente compilato ed accompagnato da copia di documento d’identità avente corso di validità;
  2. progetto delle attività da svolgere presso l’immobile prescelto e degli eventuali interventi manutentivi da eseguire su di esso.

I plichi di domanda saranno valutati da una commissione esaminatrice secondo i criteri indicati nel bando.

Termini di presentazione delle domande di partecipazione

Il plico, contenente la domanda e i documenti previsti, con le modalità indicate espressamente nel bando di gara, dovrà pervenire all'ufficio protocollo del Comune di Bari – ripartizione Patrimonio – Viale Archimede 41 - 70126 BARI - entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 09/03/2021, entro le ore 12.00 del 16 marzo 2021.

 

22/02/2021 - La Ripartizione Patrimonio rende noto che per motivi tecnici e afferenti la sicurezza, il Lotto n. 4 non rientra più tra i beni messi a bando. Si comunica inoltre che è fissato a lunedì 1 marzo 2021 il termine ultimo per richiedere i sopralluoghi e la visione delle schede dei beni.
01/03/2021 - Con determinazione n. 2021/02384 sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande di partecipazione alle ore 12.00 del 16 marzo 2021.
13/04/2021 - Si rende noto che la prima seduta pubblica relativa all'apertura dei plichi pervenuti si terrà presso la ripartizione Patrimonio in viale Archimede n. 41/A in data 16/04/2021 alle ore 12.00.
26/04/2021 - Si pubblica l'elenco delle domande pervenute e ammesse alla successiva valutazione della Commissione.
Pubblicato da: Ripartizione Patrimonio