Indietro

Manifestazione interesse realizzazione servizi di integrazione e inclusione a favore di rom, sinti e caminanti

Manifestazione di interesse a partecipare alla co-progettazione e realizzazione di servizi di integrazione ed inclusione scolastica e sociale a favore di rom, sinti e caminanti (R.S.C.)

Data di pubblicazione: 27 marzo 2018
Data di scadenza: 17 aprile 2018
Categoria: Altri avvisi Manifestazioni di interesse

L’assessorato al Welfare - Ripartizione Servizi alla Persona indice istruttoria pubblica di co-progettazione dei “Servizi di integrazione ed inclusione scolastica e sociale a favore di rom, sinti e caminanti (R.S.C)” per l’individuazione di un unico soggetto partner del Comune di Bari, appartenente al Terzo Settore, che manifesti la disponibilità.

 

OGGETTO DELL’AVVISO

Le attività oggetto dell’avviso sono promosse all’interno del Progetto nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini R.S.C., secondo quanto contenuto nelle Linee di attività per il Programma Operativo nazionale, definite per la realizzazione degli obiettivi previsti dall’Azione 9.5.1 dell’Asse 3 del PON “Inclusione”, (All. A), e prevede un lavoro centrato su due ambiti di vita dei bambini e adolescenti R.S.C.: la scuola e il campo.

Le attività saranno realizzate prioritariamente presso le scuole “I.C. Japigia 1 Verga”, negli ulteriori istituti scolastici ove siano presenti gli alunni target, nelle strutture socioeducative del territorio e presso i campi degli alunni target, “Santa Teresa” nel quartiere Japigia e “Santa Candida” nel quartiere Poggiofranco. Potranno essere previste trasferte per la partecipazione a seminari nazionali, scambio buone pratiche con le altre città aderenti al Progetto, etc.

 

DURATA E IMPORTO DEL PROGETTO

Le attività progettuali dovranno presumibilmente avviarsi nel mese di giugno 2018 e concludersi nel mese di ottobre 2020. L’importo complessivamente finanziato per il progetto è pari ad € 167.760,00. Nello specifico sono previsti:

  • un finanziamento pari ad € 122.760,00, quali risorse del PON “Inclusione”, giusta Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali n. 340 del 28/07/2017,
  • una quota di cofinanziamento da parte del Comune di Bari pari ad € 45.000,00, di cui € 15.000,00 rappresentati da costi figurativi.

L’importo complessivo massimo che sarà erogato al partner, dietro presentazione di rendicontazione, è pari ad € 152.760,00.

 

SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE

Sono ammessi a partecipare soggetti privati senza finalità di lucro o soggetti del Terzo Settore, secondo quanto previsto dall’art. l comma V della L. 328/2000 e dall’art. 2 del DPCM 30 marzo 2001, che operano nell’ambito dei servizi alla persona (le imprese sociali, gli organismi della cooperazione, le cooperative sociali, le associazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, le fondazioni, gli enti di patronato, gli enti religiosi o ecclesiastici, le organizzazioni di volontariato e ogni altro soggetto senza scopo di lucro individuato come tale dalla normativa nazionale), che si trovino nella capacità di contrarre con la PA e che posseggano i requisiti indicati. I soggetti interessati a  partecipare potranno anche riunirsi in raggruppamenti temporanei (ATI o ATS). Sono ammessi a partecipare anche i consorzi, in possesso dei requisiti indicati nell’avviso.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di partecipazione alla presente procedura dovranno essere redatte su  modello allegato (all. C), compilate in ogni parte e sottoscritte, e corredate della documentazione richiesta. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 17/4/2018 esclusivamente a mezzo pec al seguente indirizzo: serviziallapersona.comunebari@pec.rupar.puglia.it.

Responsabile di procedimento: Maria Cristina Di Pierro
Pubblicato da: Ripartizione Servizi alla Persona