Indietro

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIET

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ

E' l’atto con cui è possibile dichiarare fatti, stati o qualità personali che riguardano direttamente la persona interessata o che, pur riguardando altre persone, sono a diretta conoscenza del dichiarante.

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà non può contenere manifestazioni di volontà, dichiarazioni di impegno o propositi futuri (es. rinunzia all’eredità), contratti, accettazioni o rinunce d’incarico, garanzie, scritture private, deleghe (salvo quanto previsto da normative speciali) o procure.

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà può essere utilizzata nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, Gestori o Esercenti il Pubblico Servizio, nonché nei confronti dei soggetti privati.

L’art. 38 del DPR 28-12-2000 n. 445 prevede che nessuna istanza o dichiarazione sostitutiva da inviare o presentare alla P.A. o ai soggetti assimilabili, sia autenticata (con una sola eccezione); devono però avere in allegato una copia di documento di identità del sottoscrittore o essere sottoscritte dinnanzi al dipendente a cui andranno presentate.

Il Decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2000 n. 445 all'art. 21 prevede che la firma apposta sulla dichiarazione debba essere autenticata dal notaio, dal cancelliere, dal segretario comunale dal funzionario competente a ricevere la documentazione o da altro dipendente incaricato dal Sindaco solo quando la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà è presentata:

  • a soggetti privati (banche, assicurazioni, ecc);
  • a soggetti pubblici al solo fine della riscossione di benefici economici da parte di terzi.

Per esigenze organizzative connesse alla contingente emergenza coronavirus, i servizi di Autentica di sottoscrizioni su dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà verranno erogati presso la sede centrale in Largo Fraccacreta n. 1 e presso le sedi delegazionali di Carrassi /San Pasquale in via Luigi Pinto n. 3, di Santo Spirito in Via Fiume n. 8 e di Torre a Mare Via Monte Sei Busi n. 2, negli orari di apertura al pubblico, esclusivamente previo appuntamento da concordare contattando l'URP ai seguenti numeri telefonici:

  • 800/018291 (solo da rete fissa) tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30, e il martedì e il giovedì anche dalle 14:30 alle 17:30
  • 080/5772390 e 080/5772391 (anche da cellulare) tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30, e il martedì e il giovedì anche dalle 14:30 alle 17:30

Il giorno dell'appuntamento, la persona interessata potrà rivolgersi, munita di un proprio documento d’identità in corso di validità, agli Uffici Anagrafici del Comune di Bari (sia nella sede centrale di largo Fraccacreta che nelle delegazioni demografiche decentrate innanzi indicate). L'Ufficiale di anagrafe il quale riceve la dichiarazione in parola, attesta che la sottoscrizione della persona interessata viene apposta in sua presenza, previo accertamento dell'identità del dichiarante, come espressamente previsto dal D.P.R. 445/2000.

Per ricevere informazioni l'interessato potrà rivolgersi:

  • agli uffici URP contattando i numeri 080/5772390 - 2391 (dal lunedì al venerdì ore 9.30/13.30 - martedì e giovedì pomeriggio ore 14.30/17.30)
  • agli uffici anagrafici contattando i numeri 080/5773733 - 3371 - 2491 - 2496 - 2497 - 6466 - 6467 - 6450 - 2409 - 2299 (dal lunedì al venerdì ore 8.30/9.00 e 12.30/13.45)

Solo nel caso di dichiarazioni rese a soggetti privati o rivolte all'INPS ai fini della riscossione, da parte degli eredi, dei ratei di pensione maturati e non riscossi dal pensionato dante causa:

  • n.1 marca da bollo da € 16;
  • diritti di segreteria soppressi giusta delibera di G.C. n. 620/2021.
Immediato.