Comunicati stampa

 Consegna dei farmaci a domicilio da parte dei volontari del Welfare: approvato il protocollo d‘intesa con l’Ordine provinciale dei farmacisti di Bari e le sezioni di Bari e della Bat di Federfarma
  03 aprile 2020
Su proposta dell’assessora al Welfare Francesca Bottalico, la giunta ha approvato lo schema di protocollo d’intesa tra il Comune di Bari, l’Ordine provinciale dei farmacisti di Bari e le sezioni di Bari e della Bat di Federfarma per la consegna a domicilio ai pazienti più fragili dei medicinali prescritti dal loro medico. 
 Continua la solidarietà di imprenditori e cittadini - donati 5000 euro dalla lavanderia industriale Flli Bernard
  03 aprile 2020
La F.lli Bernard, storica azienda di un imprenditori baresi del settore delle lavanderie industriali, ha raccolto l’invito rivolto dal sindaco e dall’assessorato al Welfare alla città nelle ultime settimane per raccogliere fondi, alimenti e beni di prima necessità da distribuire alle famiglie che in questa situazione di emergenza stanno vivendo un momento di difficoltà. 
 Presentata questo pomeriggio l‘iniziativa della Banca di credito di Bari e della Banca di credito degli Ulivi Terra di Bari per microfinanziamenti sociali
  02 aprile 2020
Questo pomeriggio il sindaco di Bari Antonio Decaro ha ricevuto, a Palazzo di Città, il presidente della Banca di Credito Coperativo di Bari, Giuseppe Lobuono, e il presidente della Banca di Credito Cooperativo Ulivi Terra di Bari, Francesco Biga, che hanno consegnato al sindaco una lettera con la quale presentano alla città un’iniziativa che i due istituti di credito hanno deciso di offrire al nostro territorio.
 Arrivano i primi dispositivi tecnologici da distribuire a tutte le famiglie in difficoltà per permettere ai ragazzi di studiare: questa mattina la consegna dei primi 160 tablet donati dalla Prestige Groupe
  02 aprile 2020
Questa mattina sono stati donati al Comune 160 tablet dalla Prestige Groupe sales della famiglia Petrillo, in risposta all’appello inviato alle aziende e alle altre realtà associative dagli assessori Eugenio Di Sciascio e Paola Romano per far fronte alle necessità di tanti studenti, impossibilitati ad accedere alle differenti forme di didattica a distanza avviate dalle scuole nelle ultime settimane stante la chiusura imposta dal DPCM in relazione all’emergenza Coronavirus.
 Oggi giornata mondiale per la consapevolezza sull‘autismo: a Bari già 150 contatti e 40 prenotazioni per il servizio "Tempo Verde"
  02 aprile 2020
Oggi, giovedì 2 aprile, ricorre la Giornata mondiale sulla consapevolezza dell’Autismo. A Bari, grazie all'avvio del progetto “Tempo Verde”, le famiglie con soggetti autistici, con ADHD o disabilità intellettive gravi, possono accompagnare i propri cari a trascorrere del tempo all'aria aperta in un'area verde attrezzata del quartiere Poggiofranco, il Clipper.
 Emergenza Coronavirus: prorogato al 31 maggio il termine per il pagamento del canone di aprile per gli inquilini dei 3000 alloggi popolari di proprietà comunale
  02 aprile 2020
Continua l'impegno dell'amministrazione comunale a supporto delle fasce più fragili della popolazione durante l'emergenza sanitaria in atto: è infatti di oggi il verbale del C.O.C. (Centro operativo comunale) che autorizza la determina dirigenziale per lo slittamento del pagamento dei canoni di affitto delle case popolari relativi al mese di aprile.
 L‘assessora Romano lancia #quellidiieri, un contest tra gli alunni delle scuole cittadine per raccontare questo tempo difficile
  02 aprile 2020
L'assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano ha inviato oggi una nota ai dirigenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città di Bari per invitarli a lanciare un contest, quellidIieri, proponendo a tutti gli studenti, dai più piccoli ai più grandi, di condividere la propria esperienza di questo tempo difficile, sospeso, "che si è portato via le nostre abitudini, le certezze, in alcuni casi persino gli affetti più cari", con l'idea di selezionare i contributi più significativi e farne un libro che raccolga le diverse testimonianze.
 Proroga concessioni demaniali fino al 2033
  01 aprile 2020
La Giunta Comunale, su proposta dell’assessora allo Sviluppo Economico Carla Palone ha approvato una delibera per autorizzare gli uffici comunali a rilasciare la  proroga fino al 31.12.2033, come previsto dalle nuove norme nazionali, delle concessioni demaniali marittime con finalità turistico ricreative aventi ad oggetto i beni del predetto demanio marittimo.
 Emergenza Coronavirus - la giunta approva atto di indrizzo per differimento termini di pagamento tributi locali e sospensione sanzioni
  01 aprile 2020
La Giunta Comunale ha adottato nella seduta di ieri un atto di indirizzo politico che autorizza l’assessore alle Risorse Finanziarie, Alessandro D’Adamo, a proporre al Consiglio Comunale, in ragione della grave emergenza sanitaria in atto e della grave situazione economico-finanziaria che si sta delineando in conseguenza della sospensione delle attività commerciali, il differimento delle scadenze di natura tributaria.
 Da venerdì 3 aprile accessi controllati al MOI
  01 aprile 2020
L'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone comunica che da venerdì 3 aprile è previsto un servizio di accesso controllato alla struttura del MOI - mercato ortofrutticolo di via Caracciolo.
 Modalità di erogazione di buoni spesa e kit alimentari per famiglie in condizioni di difficoltà
  31 marzo 2020
L’amministrazione comunale ha predisposto il sistema informatico Bari ascolta. Una piattaforma che permetterà agli assistenti sociali di effettuare una sorta di censimento e presa in carico di tutti cittadini che vivono un momento di difficoltà che hanno necessità di accedere agli aiuti che il Comune di Bari intende erogare attraverso contributi per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità sotto forma di voucher per la spesa, di kit preconfezionati o di bonus da spendere sempre per l’acquisto di alimenti o beni di prima necessità su una piattaforma on line indicata dagli operatori alle famiglie prese in carico.
 A Bari librerie pronte ad effettuare consegne a domicilio
  31 marzo 2020
Sin dall'avvio dell'emergenza da Coronavirus, l'assessora alle Culture Ines Pierucci ha mantenuto un'interlocuzione costante con le librerie cittadine, condividendo con i librai la possibilità, per quanti interessati, di attivare un servizio di consegna libri a domicilio nel rispetto delle misure di sicurezza previste dai più recenti D.p.c.m. (11 e 22 marzo 2020).
 Donati dispositivi di protezione da azienda privata - appello ai medici per attività di volontariato sul territorio
  31 marzo 2020
Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l’assessora al Welfare Francesca Bottalico hanno ricevuto a Palazzo di città la donazione d della FAP, azienda di scavi e manutenzione stradale, attraverso l’amministratore delegato Alessandro Adriani. Al Comune sono stati consegnati i dispositivi di protezione individuale (mascherine chirurgiche, visiere e tute monouso) per i volontari dell’associazione "Medici con il camper", che aiuteranno il Comune nelle diverse iniziative di assistenza ai cittadini in isolamento domiciliare fiduciario.
 Questa mattina un minuto di silenzio in tutta Italia per le vittime del Coronavirus
  31 marzo 2020
Questa mattina, alle ore 12, il sindaco di Bari e presidente ANCI Antonio Decaro e il prefetto di Bari Antonia Bellomo si sono ritrovati insieme per osservare un minuto di silenzio davanti a Palazzo di Città, nei pressi del portico del teatro comunale Piccinni, sopra il quale le bandiere erano posizionate a mezz’asta in segno di lutto per le vittime dell’emergenza sanitaria, al contempo, un gesto di solidarietà per tutti gli operatori sanitari impegnati in prima linea a combattere il contagio, e di speranza affinché le nostre comunità possano tornare presto alla normalità.
 Emergenza Coronavirus: modifiche al servizio di raccolta dei rifiuti urbani
  31 marzo 2020
Sono state modificate, con ordinanza sindacale del 31 marzo, le modalità del servizio di raccolta dei rifiuti urbani. In accordo con l'Amiu, l’azienda municipale che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti nella città di Bari, si è disposta una riorganizzazione del servizio di raccolta a causa dell’emergenza Coronavirus.