Voto italiani temporaneamente residenti all'estero

Elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio, o cure mediche

Entro il 31 gennaio 2018 gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale del 4 marzo 2018, possono produrre  opzione  per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero, per liste di candidati presentate nella ripartizione ove dimorano. L’opzione per il voto nella circoscrizione Estero, che è valida solo per la consultazione elettorale alla quale si riferisce, potrà essere prodotta  anche dai familiari con essi conviventi.

L’opzione dovrà pervenire  entro e non oltre il trentaduesimo giorno antecedente la data delle elezioni, e cioè entro il 31 gennaio 2018 (art. 4-bis della legge 27 dicembre 2001, n. 459, inserito dalla legge 6 maggio 2015, n. 52, e di recente modificato dall’art. 6, comma 2, lettera a), della legge 3 novembre 2017, n. 165)”.

L'opzione dovrà essere trasmessa entro il termine su indicato all' Ufficio Elettorale del Comune di Bari - Ripartizione Servizi Demografici Elettorali e Statistici - , con le seguenti modalità:

  1. a mezzo posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: elettorale.comunebari@pec.rupar.puglia.it;
  2. a mezzo posta elettronica non certificata all'indirizzo: ufficio.elettorale@comune.bari.it;
  3. a mezzo posta ordinaria da recapitare a: Ufficio Elettorale - Corso Vittorio Veneto, 4 - 70123, Bari, Italia.

Informazioni possono essere richieste all’Ufficio Elettorale ai seguenti numeri  080/5773701- 0805773730 e 080/5773777

In allegato il facsimile del modello di opzione.