Visure anagrafiche on-line per Enti

Si tratta di servizi on line per la consultazione dei dati anagrafici da parte di operatori autorizzati esterni all'ente: (Polizia, Carabinieri, forze dell'ordine, Tribunale, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, INPS, ecc.) che hanno l'esigenza di accedere in modo semplice e rapido alla banca dati anagrafica del Comune di Bari attraverso un canale immediato e diretto.

Principali caratteristiche del sistema:
a. profilatura degli accessi. I dati che ogni singolo operatore è abilitato a vedere vengono definiti dall'amministratore del sistema e possono variare in funzione del profilo assegnato all'utente, connesso alle diverse esigenze informative.
b. controllo degli accessi: garantisce il controllo e la tracciabilità delle operazioni eseguite dagli operatori in linea con quanto previsto dalla normativa vigente in tema di tutela dei dati personali.
c. integrabilità e interoperabilità sia con l'applicativo Ascot Web Servizi Demografici che con la piattaforma di gestione Ascot
d. protezione e riservatezza delle transazioni assicurata dall'adozione di protocolli sicuri per la trasmissione criptata delle informazioni e dei dati.
e. accessibilità: la progettazione dell'interfaccia utente e l'organizzazione dei contenuti segue tutte le indicazioni operative delle Web Content Accessibility Guidelines1.0 della W3C per la garanzia di accessibilità (rispetto della Legge nr. 4/2004 - Legge Stanca).
f. semplicità d'uso: il sistema è utilizzabile senza alcuna installazione presso l'Ente richiedente, con un semplice collegamento ad internet e tramite il browser del proprio PC.
g. flessibilità permette di adattare la soluzione alle diverse realtà operative e organizzative.
 

Gli obiettivi
a. ampliare e razionalizzare i canali di accesso alla banca dati demografica
b. profilare gli accessi in funzione delle reali esigenze informative degli operatori
c. tracciare tutte le operazioni effettuate dagli operatori autenticati all'interno del sistema in linea con quanto previsto dalla normativa vigente in tema di tutela dei dati personali attraverso l'accesso ad un cruscotto applicativo.
d. risparmiare tempi e costi per l'accesso alle informazioni demografiche
e. possibilità di effettuare delle ricerche avanzate sulle persone registrate nella banca dati anagrafica, secondo alcuni parametri predefiniti;
f. visualizzare i dati anagrafici di dettaglio della persona, attraverso il recupero delle informazioni da Ascot Web Servizi Demografici mediante specifici web services.
g. effettuare delle stampe - secondo un layout predefinito - per le singole visure disponibili.
Le integrazioni
Il sistema è integrato con la soluzione Ascot Web Servizi Demografici e la piattaforma di gestione Ascot attualmente utilizzati dal Comune di Bari. La procedura di abilitazione e profilazione degli utenti verrà gestita direttamente dalla piattaforma Ascot attraverso una specifica area di amministrazione che consentirà di associare uno o più attributi ad un gruppo o ad un singolo utente. Gli operatori autorizzati potranno essere abilitati o meno dall'amministratore dell'area demografica alla ricerca e visualizzazione delle singole famiglie di dati anagrafici presenti in archivio in base al profilo assegnato.

 

Gli enti interessati possono chiedere di sottoscrivere la convenzione con il Comune di Bari esclusivamente compilando il modulo in allegato e inviandolo via posta elettronica o pec all'indirizzo demografici.comunebari@pec.rupar.puglia.it.

Si comunica inoltre che, a partire dal 13 aprile 2015, le richieste effettuate direttamente presso gli uffici della Ripartizione Servizi Demografici non saranno più accolte. Saranno accettate solo le richieste inviate tramite posta elettronica.