Task Force per l'occupazione

La Giunta comunale, su proposta del sindaco, ha deliberato di istituire una cabina di regia denominata “Task force per l’occupazione” al fine di perseguire l’obiettivo prioritario dell’attuale Amministrazione: quello di realizzare politiche attive e integrate tese alla crescita economica, sociale e occupazionale dell’area urbana e del contesto metropolitano in cui essa si inserisce.

A tal fine la task force si occuperà di raccordare gli interventi in materia di mercato del lavoro promossi dagli enti presenti sul territorio, senza sovrapporsi alle competenze specifiche della Regione Puglia e della Provincia di Bari.
In quest’ottica, prima dell’adozione delle delibere, sia di spesa ordinaria sia per investimenti, l’Amministrazione dovrà valutare l’impatto occupazionale diretto e indotto di ogni intervento finanziato; parallelamente dovrà operare in sinergia con gli altri soggetti, pubblici e privati, per definire linee operative, azioni e nuove politiche attive del lavoro.

Nello specifico la task force, presieduta dal sindaco di Bari (o da un suo delegato) sarà costituita dagli assessori comunali alle Politiche attive del lavoro, al Welfare e alle Politiche educative e giovanili; da un rappresentante designato dal presidente della Regione Puglia; da un rappresentante designato dal presidente della Provincia di Bari; da un rappresentante del Centro per l’impiego di Bari nonché dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali e datoriali e dell’ordine dei commercialisti e dei consulenti del lavoro. La task force potrà essere integrata da due esperti sulle problematiche connesse al mercato del lavoro.

Alla task force sarà inoltre affiancata un’unità di progetto presieduta dal direttore generale del Comune e dai dirigenti delle Ripartizioni Sviluppo economico ed attività produttive, Politiche comunitarie, Solidarietà sociale, nonché dalla POS Politiche attive del lavoro, che rappresenterà l’interfaccia per il supporto tecnico delle azioni.

“Con l’approvazione della delibera per l’istituzione della task force per l’occupazione si scrive una nuova pagina dell’azione amministrativa comunale, coerentemente con il programma di governo del sindaco - dichiara Annabella De Gennaro, assessore alle Politiche attive del Lavoro. Entro pochissimo saranno individuati i componenti della cabina di regia e istituiti appositi capitoli di spesa in bilancio. Abbiamo già promosso diversi incontri interistituzionali aperti alle organizzazioni datoriali nel corso dei quali ho potuto constatare la volontà condivisa di lavorare a tutto campo per rispondere ad una delle principali emergenze del nostro territorio: la crisi occupazionale. Sono consapevole della complessità del lavoro che ci attende, e del perdurare di un contesto economico di crisi, ma sono convinta che, operando in maniera integrata e utilizzando razionalmente i fondi europei 2007-2013 e gli altri strumenti a nostra disposizione potremo ottenere risultati significativi”.