Indietro

SPORTELLO ESPROPRIAZIONI PROCEDURE E MODULISTICA

SPORTELLO ESPROPRIAZIONI: PROCEDURE E MODULISTICA
Quando il Comune deve procedere alla realizzazione di un’opera pubblica su suoli privati, attiva una procedura di espropriazione nelle modalità indicate dal D.P.R. 08.06.2001 n.327 e dalla Legge Regione Puglia 22.02.2005 n.3 del 2005.Una volta dichiarata la Pubblica Utilità dell’opera pubblica da realizzare, il Settore Espropriazioni si occupa di gestire tutta la procedura amministrativa. I cittadini interessati dalla procedura espropriativa sono chiamati a dichiarare la propria volontà di accettazione di una delle seguenti opzioni:
  • accettazione di un'indennità provvisoria di espropriazione 
  • accettazione di un'indennità definitiva di espropriazione 
  • richiesta dell’indennità di occupazione 
  • richiesta dello svincolo di quanto depositato presso la Ragioneria Territoriale dello Stato di Bari.
Per comunicare la propria volontà la persona interessata dovrà utilizzare la modulistica predisposta dal Settore Espropriazioni e Gestione Amministrativa.
Il cittadino o la persona giuridica interessati dalla procedura espropriativa possono accettare le indennità stabilite durante la procedura espropriativa e a loro comunicate ed offerte, nonché chiedere lo svincolo di quanto già depositato. Occorre, quindi, dichiarare la volontà in riferimento alle particelle catastali oggetto dell’espropriazione: è necessario compilare gli appositi moduli sotto allegati differenti a seconda dell’indennità e dell'attività da svolgere nonché del tipo di soggetto dichiarante. Tali modelli possono essere acquisiti on line oppure presso la sede del Settore Espropriazioni e Gestione Amministrativa in Bari Corso Vittorio Emanuele II, 84.  Il personale del Settore Espropriazioni Gestione Amministrativa è a disposizione per fornire eventuali ulteriori chiarimenti circa la compilazione e la consegna dei modelli compilati.