Indietro

DIVERSAMENTE ABILI: SERVIZIO DI TRASPORTO VERSO STRUTTURE SOCIO-RIABILITATIVE

DIVERSAMENTE ABILI: SERVIZIO DI TRASPORTO VERSO STRUTTURE SOCIO-RIABILITATIVE

E' un intervento di natura socio-assistenziale che consente ai soggetti diversamente abili, che non siano in grado di servirsi di normali mezzi pubblici, di raggiungere strutture a carattere socio-riabilitativo, come previsto dall'art.46 della Legge Regionale 4/2010.

CHI:  cittadini diversamente abili con handicap grave residenti nel Comune di Bari, compresi gli stranieri individuati ai sensi dell'art.41 del D.Lgs 286/1998, che hanno necessità di frequentare centri di riabilitazione pubblici o accreditati e contrattualizzati con la ASL. 

La persona interessata, un familiare o un suo rappresentante legale deve presentare domanda presso la Porta Unica di Accesso (P.U.A.) del distretto socio- sanitario di appartenenza, utilizzando l’apposito modulo
 
DOCUMENTI DA ALLEGARE: 
  • attestazione della disabilità, come definito dall'art.3 comma 3 della legge 104/92
  • programma riabilitativo con indicazione della patologia, della durata del trattamento e della modalità di erogazione (continuativa o ciclica)
  • autocertificazione e/o documentazione idonea dell'interessato, dei suoi familiari o di altri conviventi atti a giustificare l'impossibilità ad effettuare il trasporto
  • attestazione ISEE ( DPCM 159/2013) in corso di validità
  • copia del documento di identità in corso di validità del richiedente e/o firmatario dell'istanza
Il servizio è gratuito per i cittadini che hanno un valore ISEE fino a € 3000. 
Per redditi ISEE superiori a € 3.000 viene applicata una quota di compartecipazione a carico del cittadino, calcolata in percentuale sul costo totale del servizio, così come indicato nella Delibera di Giunta Municipale n.533 del 1/08/2017.