Indietro

HANDICAP CONTRASSEGNO EUROPEO

HANDICAP: CONTRASSEGNO EUROPEO
Il contrassegno invalidi Europeo è il tagliando che il Comune di residenza rilascia per la circolazione e la sosta dei veicoli a servizio delle persone con problemi di deambulazione (anche temporanei) e dei non vedenti. Il contrassegno è strettamente personale, non è vincolato ad uno specifico veicolo ed è valido in tutti i Paesi membri della Comunità Europea. Esso viene rilasciato indipendentemente dal possesso della patente di guida da parte dell’interessato.Il contrassegno non può essere rilasciato per i minori di 3 anni. Invece,  per quanto riguarda i minori dai 4 ai 18 anni, il contrassegno deve essere richiesto dai genitori o chi ne fa le veci.Il tagliando ha una validità massima di 5 anni, determinata in base alla tipologia di invalidità, e può essere rinnovato alla scadenza.
N.B. Per ottenere il contrassegno è necessario essere in possesso dell’Attestazione rilasciata ai sensi dell’art. 381 del D.P.R. n.495 del 16/12/1992 – VALIDA UNICAMENTE PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO INVALIDI  
1.RICHIESTA CONTRASSEGNO PER INVALIDI E NON VEDENTILa persona interessata deve presentare la propria richiesta alla Ripartizione Sviluppo Economico del Comune di Bari, compilando l’apposito modulo disponibile presso gli uffici della Ripartizione, presso l’URP o scaricabile da questa pagina.
DOCUMENTI DA ALLEGARE
  • Originale o copia conforme dell’Attestazione rilasciata dalla Commissione Medica di Prima Istanza ai sensi dell’art. 381 del D.P.R. n.495 del 16/12/1992 oppure l’appartenenza alla categoria dei non vedenti, ai sensi dell’Art. 12 c.3 del D.P.R. n.503/96
  • n. 2 fototessera (dimensioni 3,5X4 cm) recenti e uguali del richiedente
  • copia del documento di identità valido del richiedente e dell’eventuale delegato.

Validità:5 anniIl contrassegno può essere rinnovato dopo 5 anni. La persona interessata può fare richiesta utilizzando l’apposito modulo, al quale basterà allegare un certificato del medico curante che attesti il persistere delle condizioni sanitarie che hanno permesso il rilascio del contrassegno scaduto. 
2. RICHIESTA CONTRASSEGNO TEMPORANEOLa persona che ha un’invalidità temporanea, a causa di un infortunio o di un intervento, può richiedere il contrassegno per disabili presentando una domanda in bollo alla Ripartizione Sviluppo Economico del Comune di Bari. La domanda deve essere compilata sull’apposito modulo, disponibile presso la Ripartizione Sviluppo Economico, presso l’URP o scaricabile da questa pagina. La richiesta deve essere corredata di certificazione medica in cui sia specificato il presumibile periodo di durata dell’invalidità.
DOCUMENTI DA ALLEGARE
  • Originale o copia conforme dell’Attestazione rilasciata dalla Commissione Medica di Prima Istanza ai sensi dell’art. 381 del D.P.R. n.495 del 16/12/1992, in cui è specificata la durata dell’invalidità temporanea
  • n. 2 fototessera (dimensioni 3,5X4 cm) recenti e uguali del richiedente
  • copia del documento di identità valido del richiedente e dell’eventuale delegato
  • n. 1 marca da bollo da € 16

ValiditàSarà definita in relazione alla tipologia dell’invalidità, così come indicato nella certificazione medica allegata.In caso di necessità, il contrassegno temporaneo può essere rinnovato seguendo lo stesso iter della prima richiesta. 
n. 1 marca da bollo da € 16 solo nel caso di richiesta di contrassegno temporaneo