Indietro

DECESSO: CREMAZIONE E AFFIDAMENTO DELLE CENERI

DECESSO: CREMAZIONE E AFFIDAMENTO DELLE CENERI

L'autorizzazione alla cremazione è concessa nel rispetto della volontà espressa dal defunto o dai suoi familiari attraverso una delle seguenti modalità:

 

  • per dichiarazione resa dinanzi all'Ufficiale di Stato civile; 
  • per volontà testamentaria scritta; 
  • per iscrizione certificata dal rappresentante legale, ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini statutari quello della cremazione dei cadaveri dei propri iscritti; 
  • in mancanza della disposizione testamentaria o di qualsiasi altra volontà da parte del defunto, vale la volontà del coniuge.

 

Oppure, in mancanza del parente più prossimo individuato ai sensi degli articoli 74 - 75 - 76 - 77 del Codice Civile e, in caso di concorrenza di più parenti dello stesso grado, si considera la volontà espressa dalla maggioranza assoluta di essi, manifestata all'Ufficiale di Stato Civile del comune di decesso o di residenza.
Oltre alla volontà espressa con le modalità su elencate, è necessario acquisire un certificato in carta libera del medico necroscopo, dal quale risulti escluso il sospetto di morte dovuta a reato ovvero, in caso di morte improvvisa o sospetta segnalata dall'autorità giudiziaria, il nulla osta della stessa autorità, recante specifica indicazione che il cadavere può essere cremato.

Il cittadino interessato può richiedere l'autorizzazione alla cremazione e/o all'affidamento delle ceneri compilando il modulo, disponibile presso qualunque ufficio di Stato Civile presente sul territorio, sul quale andrà apposta la marca da bollo da € 16,00.

DOCUMENTI DA ALLEGARE

• Carta d'identità in corso di validità del richiedente
• Carta d'identità in corso di validità dell'affidatario

  • € 589,00* per la cremazione della salma;
  • € 471,00* per la cremazione dei resti mortali;
  • € 441,00* per la cremazione di parti anatomiche riconoscibili;
  • € 196,00* per la cremazione dei feti o di prodotti del concepimento;
  • € 270,00* per l’acquisto del loculo;
  • € 135,00* per la tumulazione dell’urna.


*Costi che subiscono l’adeguamento Istat ogni anno.

Il versamento, intestato a Tesoreria Comunale di Bari, può essere effattuato sul conto corrente postale n. 18298703 o  presso qualsiasi Agenzia/Filiale Unicredit  Iban IT16R0200804030000102893244, indicando nella causale il servizio richiesto. 

Immediati per il rilascio dell'autorizzazione alla cremazione, e circa 10 gg. per il servizio di cremazione in relazione al numero delle richieste.