Indietro

DECESSO AUTORIZZAZIONE ALLA TUMULAZIONE DELLA SALMA STRAORDINARIA FUORI ORARIO

DECESSO: AUTORIZZAZIONE ALLA TUMULAZIONE DELLA SALMA STRAORDINARIA FUORI ORARIO

Su richiesta dei parenti, per motivi di sicurezza o di ordine pubblico, è possibile tumulare una salma fuori dall’orario di apertura della Necropoli, esclusivamente con autorizzazione preventiva della Direzione Cimiteriale. In base all’art. 4 del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria la facoltà di disporre della salma e dei funerali ha prevalenza  la volontà del defunto in quanto ed in qualunque forma l’abbia espresso. In mancanza delle suddette volontà,  i familiari del defunto possono disporre  in base al seguente ordine di priorità: coniuge, convivente al momento del decesso, figli, genitori, altri parenti in ordine di grado o gli eredi istituiti. Se il coniuge passa a seconde nozze decade da tale priorità.

La persona interessata deve richiedere l’autorizzazione inoltrando una domanda in bollo, indirizzata al Sindaco, alla Necropoli del Comune di Bari.
 

DOCUMENTI DA ALLEGARE:

  • n. 1 marca da bollo da € 16,00;
  • ricevuta del versamento di € 205,00* da corrispondere a mezzo c/c postale n. 18298703 intestato alla Tesoreria comunale di Bari;
  • ricevuta del versamento di € 61,72 per diritti sanitari da versare all’Ufficio di Igiene Pubblica dell’ASL.

 

NOTA BENE: le spese dei lavori di muratura sono da corrispondere direttamente al proprio marmista di fiducia, che deve essere iscritto all’Albo dei Marmisti presso il Settore Autotrasporti Funebri e Servizi Cimiteriali della Ripartizione Patrimonio.

  • € 16,00 per la marca da bollo;
  • € 205,00* da corrispondere a mezzo c/c postale n. 18298703 intestato alla Tesoreria Comunale;
  • € 61,72 per diritti sanitari da versare all’Ufficio di Igiene Pubblica dell’ASL.

*Costi che subiscono l’adeguamento Istat ogni anno.

L’autorizzazione viene rilasciata contestualmente alla presentazione delle ricevute dei versamenti.