Indietro

CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO PER CITTADINI NON COMUNITARI

CERTIFICATO DI IDONEITA’ DELL’ALLOGGIO PER CITTADINI NON COMUNITARI

E’ il certificato che attesta l’idoneità alloggiativa di un’abitazione che, sulla base dei parametri individuati dalla L. R. n. 10/2014, deve ospitare un determinato numero di persone in base alla sua dimensione. L’alloggio infatti deve essere adeguato al numero di persone che ci vivono, rispettando i seguenti parametri minimi dello standard abitativo:

 

  • mq. 45 per nr. 01-02 persone
  • mq. 55 per nr. 03 persone
  • mq. 70 per nr. 04 persone
  • mq. 85 per nr. 05 persone
  • mq. 95 per nr. 06 persone ed oltre
 

 

Il documento viene rilasciato per i seguenti casi:

 

  • richiesta di ricongiungimento familiare;
  • richiesta di rinnovo della carta di soggiorno;
  • stipula contratto di soggiorno.

 

La richiesta per il rilascio dell’attestato di idoneità dell'alloggio deve essere redatta esclusivamente su apposito modello predisposto dall’amministrazione comunale (mod. ASA-A), debitamente compilata e completa in tutte le sue parti, a pena di rigetto, corredata di tutta la documentazione indicata nello stesso modulo, e deve essere presentata in una delle seguenti modalità:

  • al protocollo della RIPARTIZIONE PATRIMONIO P.O.  Edilizia Economica e Popolare, Viale Archimede, 41/A – 70122 Bari, dal soggetto interessato (extracomunitario) ovvero dal locatario o proprietario dell'immobile, dal datore di lavoro, o dal tecnico incaricato. Tali soggetti potranno essere delegati a presentare l'istanza e/o a ritirare il certificato, oltre che a ricevere le eventuali comunicazioni che provenissero dall'Amministrazione Comunale.
    N.B. Ove il richiedente, sia diverso dal cittadino extracomunitario, deve essere allegata l’apposita delega come predisposta (modello ASA-B). 
  • la richiesta può essere inviata per PEC all'indirizzo del Comune di Bari patrimonio.comunebari@pec.rupar.puglia.it . La domanda deve essere effettuata tramite i modelli predisposti, allegando in formato elettronico la documentazione necessaria. In particolare la documentazione deve essere trasmessa in file con estensione “PDF”, firmata digitalmente dal richiedente, ovvero da un delegato munito di procura, anche quest’ultima, allegata e firmata digitalmente.

Per quanto riguarda il ritiro dell'attestazione, questo dovrà avvenire presso la RIPARTIZIONE PATRIMONIO P.O. Edilizia Economica e Popolare, Viale Archimede, 41/A – 70122 Bari, personalmente a cura del richiedente, oppure da persona da lui delegata provvista di apposita delega (modello ASA-B) regolarmente firmata dal richiedente. All'atto del rilascio sull'attestazione deve essere apposta una marca da bollo da € 16,00

DOCUMENTI DA ALLEGARE

Per conoscere l'elenco completo dei documenti da allegare relativo ai diversi casi ► Consulta le istruzioni 

Tutta la modulistica è disponibile in calce alla presente scheda informativa

quelli relativi a n. 1 marca da bollo da € 16 

Circa 30 giorni se l'istanza è presentata correttamente e completa di tutti gli allegati