Fornitura libri di testo

Fornitura Libri di testo in comodato d'uso

La Ripartizione Politiche Educative Giovanili del Comune di Bari, prima dell'inizio dell'anno scolastico, trasmette a tutte le scuole medie di primo e secondo grado, una circolare esplicativa in merito ai criteri relativi alla concessione del comodato d'uso dei libri di testo a favore di alunni appartenenti a nuclei familiari con reddito non superiore ad € 10.632,94.
Le scuole inviano alla suddetta Ripartizione gli elenchi nominativi dei beneficiari.
A seguito delle risultanze ottenute, l'ufficio procede alla determinazione della quota pro capite, assegnata in base alla classe frequentata e al reddito dichiarato.
Le famiglie interessate devono presentare le istanze alle segreterie delle scuole, entro la data indicata sull'avviso pubblico.
Le scuole invieranno gli elenchi degli alunni alla Ripartizione Politiche Educative e solo dopo la determinazione della quota pro capite, saranno le scuole stesse a provvedere alla fornitura dei libri, in comodato d'uso, ai beneficiari.


Comodato d'uso libri di testo anno scolastico 2015 - 2016

Il termine per la presentazione delle domande relative al comodato d'uso dei libri di testo per l'anno scolastico 2015/2016 è fissato per il prossimo 29 agosto 2015.

Al beneficio in questione possono accedere gli studenti residenti nel Comune di Bari frequentanti le scuole secondarie di I e II grado, appartenenti a famiglie con indicatore della situazione economica equivalente (i.s.e.e.) 2015 non superiore a €.10.632,94.

L'istanza - debitamente compilata e sottoscritta - deve essere - a pena di esclusione - corredata dall'attestazione ISEE - rilasciata con le modalità di cui al D.P.C.M. n. 159/2013 e al D.M. 7 novembre 2014 (nuovo ISEE in vigore dal 1° gennaio 2015), nonché dalla fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del dichiarante.