Albo dei writers e degli artisti di strada

L’Amministrazione riconosce l’arte di strada e i writers come nuova espressione di arte metropolitana, ne valorizza le varie forme come espressione culturale, ne consente lo sviluppo nell’ambito del territorio comunale con i vincoli e nei limiti imposti dalla disciplina appositamente predisposta e relativa alle attività riguardanti il graffitismo e l’arte di strada in genere, nonché alla realizzazione di disegni, murales, scritte di qualunque genere effettuate con qualunque tecnica grafica (pittura, spray, sticker, poster, etc.) su beni di proprietà comunale (muri di edifici, recinzioni, sottopassi, viadotti).

L'Albo dei Writers e degli Artisti di Strada ha l'obiettivo di monitorare il legale svolgimento delle attività artistiche e di assegnare a ciascun artista degli spazi adeguati, in modo da realizzare una più organica offerta artistico-culturale per la città di Bari e nello stesso tempo dare maggiore risalto alla creatività artistica di questi giovani operatori.

È importante sottolineare che l'iscrizione al suddetto Albo è condizione necessaria ed indispensabile per accedere all'assegnazione degli spazi destinati a queste forme di opere d'arte, così come previsto dalla Disciplina per le attività dei writers e dell'arte di strada, approvata con deliberazione di G.M. n. 302 del 30 maggio 2012.

Le modalità e la documentazione per l'iscrizione all'albo sono consultabili nella relativa scheda servizio →