Bari, 06 dicembre 2016

Comune di Bari

Comune di Bari

 

Numero verde 800018291
 

Consulta e accedi ai servizi selezionati per i cittadini

   
 

DIVERSAMENTE ABILI: SERVIZIO DI TRASPORTO A CHIAMATA CON TAXI (EX “POLLICINO”)

Cosa
Il servizio di trasporto a chiamata  consiste nel prelievo e accompagnamento dei soggetti fruitori dalle proprie abitazioni verso qualsiasi destinazione prescelta, nell'ambito del territorio cittadino.
E' possibile fruire di un numero massimo di due corse al giorno, prenotando il servizio presso il call center del gestore il giorno prima dell'utilizzo, il quale si svolge dal lunedì alla domenica compresa, dalle ore 7.00 alle ore 21.00.
Per coloro che chiedono il trasporto taxi per la prima volta il servizio sarà attivo dal 1 novembre di ogni anno.
 
CHI: il trasporto taxi a chiamata è rivolto ai cittadini disabili psichici, fisici e non vedenti, in possesso di una un'invalidità riconosciuta del 100% con difficoltà motorie,  residenti nel Comune di Bari.
Come
Il cittadino che intende accedere al servizio taxi a chiamata per la prima volta, o che intende rinnovarlo, deve presentare istanza sul modulo di domanda predisposto dalla Ripartizione Servizi alla Persona- Settore Servizi Sociali dal 1°al 30 settembre di ogni anno.
Il modulo può essere compilato dal cittadino disabile o da chi ne esercita la tutela, la potestà o da un delegato e deve riportare il valore ISEE riferito ai redditi percepiti dal nucleo familiare della persona disabile, precisando lo sportello INPS o convenzionato (CAF) presso il quale è stato rilasciato.
La modulistica sarà reperibile sul sito del Comune o potrà essere ritirata presso l'ufficio front-office della Ripartizione Servizi alla Persona, situata in piazza Chiurlia, 27.
DOCUMENTI DA ALLEGARE:
1. copia del documento di identità in corso di validità;
2. copia del verbale definitivo di invalidità (solo per chi chiede il trasporto per la prima volta), rilasciato dalla competente commissione della ASL che attesti:
• l'invalidità totale con diritto all'indennità di accompagnamento;
• l'invalidità al 100% con limitazione della capacità di deambulazione evidenziata nella diagnosi. Tale difficoltà può essere comprovata anche dalla certificazione attestante la condizione di gravità ai sensi della legge 104/92 (art. 3 comma 3);
• la cecità assoluta o parziale con un residuo visivo non superiore a 1/20 o l'ipovedenza grave come previsto dagli artt. 2 - 3 e 4 della legge 3 aprile 2001, n.138.
La domanda deve essere inviata a mezzo posta o  presentata a mano presso l'Ufficio Disabili della Ripartizione Servizi alla Persona  – completa di tutti gli allegati -
N.B. Le nuove istanze saranno prese in esame da una Commissione che, dopo aver accertato i requisiti dei richiedenti, consentirà l’utilizzo del servizio agli stessi a partire dal 1° novembre  di ogni anno.
Dove
Ufficio Servizi per la non Autosufficienza
Largo Ignazio Chiurlia,27 - 70122 Bari
Tel: 335/5484694 - Fax:

ORARI:
  • Lunedì 10.00 - 12.30
  • Martedì 16.00 - 17.30
  • Mercoledì 10.00 - 12.30
  • Giovedì 16.00 - 17.30
  • Venerdì 10.00 - 12.30
  • Sabato chiuso



Costi
  • Il trasporto  a chiamata   è  gratuito per i cittadini con reddito ISEE non superiore a  € 7.500,00 ;
  • per i cittadini con reddito ISEE superiore a € 7.500, l'acquisto di un blocchetto,  da 30 ticket, è pari a   € 27,00;

N.B. i blocchetti acquistati non sono in alcun caso rimborsabili.

Tempi
 
Norme

Modulistica

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio.