Bari, 24 novembre 2014

Comune di Bari

Comune di Bari

 

Numero verde 800018291
 

Consulta e accedi ai servizi selezionati per i cittadini

   
 

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE (da altro comune o stato estero)

Cosa

Il cittadino che trasferisce la propria dimora abituale nel Comune di Bari, deve chiedere l'iscrizione nell'Anagrafe della Popolazione Residente, per sé e per gli eventuali componenti il proprio nucleo familiare.

Dal 9 maggio 2012 le iscrizioni anagrafiche (per chi proviene da un altro comune o dall'estero) e le variazioni di indirizzo (per chi già risiede nel territorio barese e trasferisce la propria dimora abituale presso un altro indirizzo) sono effettivi entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricevimento da parte dell'ufficio competente.

 

Come

La persona interessata deve presentarsi presso gli Uffici Anagrafici nella sede centrale in corso Vittorio Veneto n. 4 o presso le delegazioni demografiche delle ex frazioni (Palese, S. Spirito, Carbonara, Ceglie, Loseto), per compilare e sottoscrivere il modulo ministeriale di dichiarazione anagrafica, disponibile presso le suddette sedi, presso l'URP e scaricabile in fondo alla presente scheda. In alternativa, può inoltrare il modulo ministeriale compilato e completo degli allegati agli indirizzi sottoelencati con raccomandata, oppure via posta elettronica semplice o certificata.

N.B. Se nell'abitazione dove si vuole trasferire la residenza risiede un'altra famiglia, un suo rappresentante maggiorenne dovrà formalizzare il consenso all'ingresso, compilando lo spazio a pagina 3 del modulo ministeriale.

In seguito all’approvazione del D.L. 47/2014 per la lotta all’occupazione abusiva, oltre al modulo ministeriale è necessario presentare anche la dichiarazione relativa al titolo di occupazione dell’alloggio. La dichiarazione deve essere resa utilizzando uno dei due  moduli messi a disposizione:

Allegato 1: da presentare sempre se il richiedente occupa l’immobile secondo i seguenti titoli: proprietario, usufruttuario, locatario, comodatario (contratto regolarmente registrato all’Agenzia delle Entrate), assegnatario/inquilino aggiuntivo di alloggio popolare. Il modulo va sottoscritto dal richiedente in presenza del funzionario incaricato.

Allegato 2: da presentare se il richiedente beneficia di una occupazione non registrata all’Agenzia delle Entrate ovvero qualora si tratti di aggregazioni a nuclei familiari già residenti. Il proprietario dell’immobile deve compilare l’allegato 2) indicando il titolo con il quale ha concesso l’immobile. Il proprietario sottoscrive la dichiarazione, allegando copia del documento di riconoscimento.

DOCUMENTI DA ALLEGARE
  1. copia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente e delle persone maggiorenni che trasferiscono la residenza, con l'obbligo per questi ultimi di sottoscrivere il modulo ministeriale;
  2. codice fiscale di tutti i componenti il nucleo familiare;
  3. copia della patente di guida di tutti i componenti il nucleo familiare (se posseduta);
  4. copia della carta di circolazione degli automezzi eventualmente posseduti;
  5. Modulo iscrizione TARES contenente i dati catastali dell'appartamento in cui il cittadino intende trasferire la propria residenza;
  6. Titolo di assegnazione/ampliamento dell’alloggio popolare rilasciato dall’Ente gestore (solo nel caso di trasferimento in alloggio popolare);
  7. Modulo relativo al titolo di occupazione dell’alloggio, utilizzando Allegato 1 o Allegato 2  in base alla situazione specifica. Di seguito la tabella esemplificativa dei diversi titoli e del relativo modulo da utilizzare:

COSA SEI?

DOCUMENTAZIONE  DA PERSENTARE

 Proprietario

Titolo di proprietà (atto notarile) in originale o
copia autenticata
oppure
Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
(pag. 4 del modulo dichiarazione di residenza)

Locatario con contratto 
registrato

Contratto di locazione in originale o copia autenticata
oppure
Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
(pag. 4 del modulo dichiarazione di residenza)

Locatario con contratto 
non registrato

Contratto di locazione in originale o co pia autenticata
oppure
Dichiarazione di assenso del proprietario
(allegato n. 2)

Familiare del proprietario o del locatario 

Indicazione delle generalità del familiare nelcontratto di locazione
in mancanza
Dichiarazione di assenso del proprietario
(allegato n. 2)

Usufruttuario 

Titolo costitutivo dell’usufrutto (atto notarile) in originale o copia autenticata
oppure
Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
(pag. 4 del modulo dichiarazione di residenza)

Comodatario con atto
registrato

Titolo costitutivo del comodato d’uso (atto notarile o scrittura privata autenticata da notaio) in originale o copia autenticata
oppure
Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
(pag. 4 del modulo dichiarazione di residenza)

Comodatario con atto
non registrato

Titolo costitutivo del comodato d’uso (scrittura
privata) in originale o copia autenticata
oppure
Dichiarazione di assenso del proprietario
(allegato n. 2)

Altro titolo di occupazione dell’alloggio 

Titolo autorizzativo dell’occupazione in originale o
copia autenticata
oppure
Dichiarazione di assenso del proprietario

Assegnatario/inquilino aggiuntivo di alloggio popolare

Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
(pag. 4 del modulo dichiarazione di residenza)

TUTTI I MODULI SONO DISPONIBILI IN CALCE ALLA SCHEDA 
 
NOTA BENE :

Il cittadino di uno Stato non appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' allegato A) del modulo ministeriale.

Il cittadino di uno Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' allegato B) del modulo ministeriale.

Dove
Ufficio Anagrafe Centrale - Cambi di residenza (Iscrizioni anagrafiche immigrati da altro comune) e residenze temporanee
Corso Vittorio Veneto,4 - 70122 Bari
Tel: 080/5773332 - 3333 - 3344 - Fax: 080/5773359
Email: uff.immigrati@comune.bari.it

ORARI:
  • Lunedì 9.00 - 12.00
  • Martedì 9.00 - 12.00
  • Mercoledì 9.00 - 12.00
  • Giovedì 9.00 - 12.00 e 15.30 - 17.00
  • Venerdì 9.00 - 12.00
  • Sabato chiuso


Ufficio Anagrafe/Stato Civile Decentrato - Delegazione Carbonara
Via Ospedale Di Venere,10 - 70131 Bari - Carbonara
Tel: 080/5776408 - 6409 - Fax: 080/5033240
Email: delegazione.carbonara@comune.bari.it

ORARI:
  • Lunedì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz.* nascita, matrimonio, morte.
  • Martedì 9.00 - 13.00 e 16.00 - 17.30.
  • Mercoledì 9.00 - 12.30.
  • Giovedì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz.* nascita, matrimonio, morte.
  • Venerdì 9.00 - 12.30.
  • Sabato 9.00 - 12.30 NB: APERTO solo per dichiaraz. morte e nascita al 10° giorno.


Ufficio Anagrafe/Stato Civile Decentrato - Delegazione Ceglie
Via Municipio,5 - 70129 Bari - Ceglie del Campo
Tel: 080/5776500 - 6509 - 6511 - Fax: 080/5776513
Email: delegazione.ceglie@comune.bari.it

ORARI:
  • Lunedì 9.00 - 12.30.
  • Martedì 9.00 - 12.30.
  • Mercoledì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Giovedì 9.00 - 13.00 e 16.00 - 17.30.
  • Venerdì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Sabato chiuso.


Ufficio Anagrafe/Stato Civile Decentrato - Delegazione Loseto
Via Cavour,43/A - 70129 Bari - Loseto
Tel: 080/5772300 - Fax: 080/5001280
Email: delegazione.loseto@comune.bari.it

ORARI:
  • Lunedì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Martedì 9.00 - 13.00 e 16.00 - 17.30.
  • Mercoledì 9.00 - 12.30.
  • Giovedì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Venerdì 9.00 - 12.30.
  • Sabato chiuso.


Ufficio Anagrafe/Stato Civile Decentrato - Delegazione Palese
Corso Vittorio Emanuele II,87/d - 70128 Bari - Palese
Tel: 080/5772488 - Fax: 080/5303358
Email: delegazione.palese@comune.bari.it

ORARI:
  • Lunedì 9.00 - 12.30.
  • Martedì 9.00 - 12.30.
  • Mercoledì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Giovedì 9.00 - 13.00 e 16.00 - 17.30.
  • Venerdì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Sabato chiuso.


Ufficio Anagrafe/Stato Civile Decentrato - Delegazione Santo Spirito
Via Fiume ,8/b - 70128 Bari S. Spirito
Tel: 080/5776450 - Fax: 080/5776474
Email: delegazione.santospirito@comune.bari.it

ORARI:
  • Lunedì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Martedì 9.00 - 13.00 e 16.00 - 17.30.
  • Mercoledì 9.00 - 12.30.
  • Giovedì 9.00 - 12.30 NB: CHIUSO per cambi di residenza, domicilio e certificaz. nascita, matrimonio, morte.
  • Venerdì 9.00 - 12.30.
  • Sabato chiuso.



Costi

Gratuito.

Tempi
  • Iscrizione anagrafica: 2 giorni lavorativi.
A partire dal terzo giorno è già possibile ottenere i certificati di residenza e di stato di famiglia, limitatamente alle informazioni dichiarate, mentre tutti gli altri documenti di anagrafe potranno essere ottenuti dall’ottavo giorno dalla data di dichiarazione resa.
  • Completamento dell'iter procedurale: 45 giorni.

NOTA BENE:
Qualora entro il termine dei 45 giorni previsti per gli accertamenti non vengano comunicati dal Comune al cittadino eventuali requisiti mancanti o gli esiti negativi degli accertamenti svolti, il cambio di residenza è stato accolto. Opera cioè il silenzio-assenso.
Qualora, invece, a seguito degli accertamenti svolti, l’ufficiale di anagrafe provvede alla comunicazione al cittadino di requisiti mancanti o di accertamenti negativi emersi, l’interessato ha tempo 10 giorni dal ricevimento di tale comunicazione per presentare le proprie osservazioni e controdeduzioni eventualmente corredate da documenti. La comunicazione del Comune interrompe i termini del procedimento che iniziano nuovamente a decorrere dalla data di presentazione delle osservazioni o, in mancanza, dalla scadenza dei dieci giorni.

Modulistica

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio.