FABER intervento 1: Cantieri di cittadinanza

Cantieri è una misura di empowerment che promuove la mobilitazione al lavoro di soggetti disoccupati in età compresa tra i 30 e i 55 anni, residenti a Bari, che abbiano un ISEE pari o inferiore a 3.000 euro/anno, attraverso progetti semestrali di tirocinio retribuito presso le imprese, le istituzioni pubbliche e/o le organizzazioni non profit territoriali. La Misura ha una doppia articolazione: da una parte si rivolge ai cd. soggetti ospitanti interessati ad accogliere una nuova competenza presso la propria organizzazione e a presentare per questo un progetto di cantiere-tirocinio; dall’altra richiede un’adesione qualificata ai beneficiari che per candidarsi devono presentare il proprio CV e garantire la propria disponibilità a vivere l’esperienza di lavoro. La Misura, finanziata dal PON METRO, prevede il riconoscimento di un’indennità ai beneficiari di 450 euro al mese per 6 mesi, a fronte di 25 ore di impegno settimanali, mentre al soggetto ospitante di un contributo di 150 euro una tantum a rimborso di alcune spese sostenute per la realizzazione del tirocinio, quali l’assicurazione o gli strumenti di lavoro. L’obiettivo della Misura è quella di stimolare la partecipazione al lavoro di 800 disoccupati e/o inoccupati della Città di Bari, con particolare riguardo alle fasce escluse dal mercato del lavoro (es. over 50) garantendo loro l’acquisizione sul campo di nuove competenze e favorendo l’incontro tra domanda locale giovanile e offerta di lavoro.

 

Municipio

1,2,3,4,5

 

Categorie

Giovani e Politiche del lavoro

 

Fonte di finanziamento

PON Metro  

 

Investimento

€ 2.000.000,00

 

Stato

Realizzazione

 

Cronoprogramma

2015-2018

 

Tag

#comunitàallavoro