Indietro

Elettori temporaneamente residenti all'estero: entro il 26 febbraio l'invio dell'opzione di voto al Comune

In primo piano Servizi Demografici

Elettori temporaneamente residenti all'estero: entro il 26 febbraio l'invio dell'opzione di voto al Comune

 Elettori temporaneamente residenti all‘estero: entro il 26 febbraio l‘invio dell‘opzione di voto al Comune

Gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e loro familiari conviventi possono optare per il voto per corrispondenza nella circoscrizione estero; la legge prevede che l’opzione pervenga direttamente al comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il 26 febbraio, in tempo utile per l’immediata comunicazione al Ministero dell’Interno.

L’opzione potrà pervenire al Comune:

  • per posta all’indirizzo: Ufficio elettorale Comune di Bari - corso Vittorio Veneto n. 4, 70123 (Bari);
  • per posta elettronica ai seguenti indirizzi:
    • posta certificata: elettorale.comunebari@pec.rupar.puglia.it
    • posta ordinaria: ufficio.elettorale@comune.bari.it
  • recapitata a mano all’Ufficio Elettorale del Comune di Bari - corso Vittorio Veneto n. 4, 3° piano, stanza n. 4, anche da persona diversa dall’interessato.

L’Ufficio elettorale del Comune di Bari (corso Vittorio Veneto n. 4, Bari, 3° piano, stanza n. 4) è a completa disposizione per ogni chiarimento o supporto.

Recapiti telefonici:
Di Capua Giustina 080-5773701
Manodoro Francesco 080-5773777

Qui è disponibile il fac- simile del modello di opzione.

 Elettori temporaneamente residenti all‘estero: entro il 26 febbraio l‘invio dell‘opzione di voto al Comune