Indietro

BA29 - Avviso pubblico riservato ai beneficiari PON METRO 2014-2020 – ASSE 3 “Servizi per l’inclusione sociale” Azione 3.3.1 Sostegno all’attivazione di nuovi servizi in aree degradate. (Progetto BA3.3.1.d FABER sottomisura BA3.3.1.d.2)

BA29 - Avviso pubblico riservato ai beneficiari PON METRO 2014-2020 – ASSE 3 “Servizi per l’inclusione sociale” Azione 3.3.1 Sostegno all’attivazione di nuovi servizi in aree degradate. (Progetto BA3.3.1.d FABER sottomisura BA3.3.1.d.2)

Data di pubblicazione: 11 giugno 2018
Data di scadenza: 31 luglio 2018
Categoria: Altri avvisi Altro

La ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro, pubblica l’avviso per la partecipazione al programma di empowerment e inserimento lavorativo di giovani disoccupati o inoccupati, italiani e stranieri, nella fascia di età 16-29 anni, residenti nel Comune di Bari da almeno 6 mesi, provenienti da nuclei familiari con valore ISEE non superiore a 6.000 euro.
Il requisito di residenza presso le aree target è solo condizione per ammissibilità della spesa alla Misura finanziata dal PON METRO (PON METRO 2014-2020 – ASSE 3 “Servizi per l’inclusione sociale” Azione 3.3.1. Sostegno all’attivazione di nuovi servizi in aree degradate. Progetto BA3.3.1.d FABER sottomisura BA3.3.1.d.2 “BA29”).
Per tutti i minori coinvolti dal Progetto, sarà indispensabile aver assolto all’obbligo scolastico.

Il progetto, che ha l’obiettivo di favorire l’ingresso e/o l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani, prevede l’attivazione di tirocini della durata di 6 mesi che si  svolgeranno presso aziende ed Enti pubblici e privati, ubicati entro 25 km di distanza da Bari, e accreditati come “soggetti ospitanti”.

 

E’ possibile presentare le candidature, a partire dal giorno 11 giugno fino alle ore 12.00 del giorno 31 luglio 2018. L’istanza di candidatura è composta dalla seguente documentazione:

• modulo di candidatura per la partecipazione al Progetto BA3.3.1.d Misura FABER sottomisura BA3.3.1.d.2 “BA29” (Allegato 1A);

• curriculum vitae;

• fotocopia del documento di riconoscimento;

• attestazione ISEE in corso di validità, rilasciata dagli organi competenti.

La presentazione delle candidature deve avvenire, pena l’esclusione, su domanda autocertificata ai sensi del DPR 445/2000 predisposta nell’allegato “1A”, debitamente compilata e sottoscritta, e trasmessa mediante:

posta certificata all’indirizzo politichedellavoro.comunebari@pec.rupar.puglia.it o

consegna a mano presso la sede del Comune di Bari - Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro - POS Politiche del Lavoro - Porta Futuro Via Crisanzio 183/H Bari dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00.

Le domande di candidatura dei ragazzi di età inferiore ai 18 anni dovranno essere sottoscritte dal candidato e dal genitore che esercita la responsabilità genitoriale o, in mancanza, dal tutore. Alla domanda andrà allegata copia del documento di quest’ultimo.

Per le domande accolte e fino ad esaurimento delle risorse, il Comune di Bari si fa carico di erogare ai destinatari un’indennità di frequenza pari a 2.700,00 euro, al lordo delle ritenute erariali, per la durata dell’intero tirocinio.

Per ritirare l’opuscolo informativo e  relativi allegati e per ogni ulteriore eventuale informazione è possibile rivolgersi presso le seguenti sedi:
Porta Futuro Bari  Via Crisanzio n. 183/h – Bari - dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12

Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Bari
via Roberto da Bari, 1 - numero verde 800.018291 – tel. 080/5238335

Sedi del Segretariato Sociale presso i Municipi:

orari comuni a tutte le sedi dal lunedì al venerdì: 9:00/13:00 - martedì/giovedì: 15:30/17:30

Municipio 1-  sede Libertà Via Trevisani 206 – 0805772914 -  0805772965

Municipio 1 - sede Japigia - Viale Archimede, 41/A - 0805773261

Municipio 2 - Stradella del caffe, 26 - 0805774844

Municipio 3 - Via Luigi Ricchioni, 1 - 0805774642

Municipio 4 - Via Vittorio Veneto, 92 - 0805774932

Municipio 5 - P.zza Bellini 1 08057760433

 

18/06/2018 -  La Ripartizione Politiche Educative, Giovanili e del Lavoro, comunica che in considerazione dei tempi necessari alla sottoscrizione del Patto di Servizio previsto dal Decreto Legislativo 150/2015 e al fine di facilitare la presentazione delle domande di candidatura, le domande presentate dai candidati per Ba29 saranno accolte anche in presenza della dichiarazione della sola DID, ad avvio del tirocinio sarà sottoscritto il Patto di servizio con il Centro per l'impiego.
Responsabile di procedimento: Francesco Lacarra
Pubblicato da: Ripartizione Politiche Educative, Giovanili e del Lavoro