Indietro

Avviso pubblico rivolto alle famiglie per l’individuazione degli utenti del servizio “Centro Ludico Prima Infanzia” - III annualità 2017-2018

Avviso pubblico rivolto alle famiglie per l’individuazione degli utenti del servizio “Centro Ludico Prima Infanzia” - III annualità 2017-2018

Data di pubblicazione: 02 ottobre 2017
Data di scadenza: 16 ottobre 2017
Categoria: Altri avvisi Altro

Il Comune di Bari attiverà anche per l’annualità 2017/2018 il servizio “Centro ludico prima infanzia”, del Municipio 1 finanziato con fondi  PAC Infanzia – economie I Riparto. CUP J99D17000400001  (Decreto  Ministero dell’Interno - Autorità di Gestione fondi PAC n. 1752/ PAC del 11/08/2017) e gestito da cooperative sociali individuate a seguito di procedure ad evidenza pubblica.

Il servizio è rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 e i  36 mesi, nonché ai bambini diversamente abili della stessa fascia d’età, e a chi ha in carico la loro crescita e formazione (genitori, parenti, o altro),  residenti nel Comune di Bari;

I requisiti d’accesso al servizio sono i seguenti:

  • età dei bambini fra 3 e 36 mesi;
  • residenza nucleo familiare anagrafico nel Comune di Bari;
  • non fruizione del servizio di asilo nido comunali.

I detti requisiti d’accesso dovranno essere posseduti alla data della presentazione della domanda.

Il servizio avrà inizio 2 novembre 2017 e terminerà il 30/06/2018, a seguito dell’aggiudicazione del servizio di cui alla gara in corso di pubblicazione.

Il Centro ludico prima infanzia  ha i seguenti macro obiettivi:

  • per i bambini, incontrare coetanei e sperimentare momenti di socializzazione, gioco e apprendimento;
  • per gli adulti di riferimento, conciliare i tempi di vita-lavoro delle famiglie e avere un punto di riferimento qualificato sul territorio al quale rivolgersi per il confronto ed il sostegno genitoriale e le esigenze educative.

La  frequenza del centro è garantita ai bambini a titolo gratuito.

Il servizio sarà ubicato presso il plesso scolastico “Melo da Bari” del Municipio n. 1 “Murat-San Nicola-Libertà-Madonnella-Japigia-Torre a Mare”.

La struttura accoglierà per il turno antimeridiano giornaliero (h. 9,00 – h. 13,00) max 25 bambini, di cui due diversamente abili.

Sono previste cinque aperture settimanali del centro: dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria suddetta.

Potranno frequentare il centro, in via prioritaria, attesa la necessità di dare continuità al percorso già intrapreso:

-    i minori che risultavano frequentare, presso la “Melo da Bari” la seconda annualità del servizio, turno antimeridiano, conclusasi il 28/07/2017, i cui genitori, o chi ha in carico la loro crescita e formazione, dovranno confermare la volontà di continuare a frequentare il centro compilando apposito modello (mod. A allegato alla presente), consegnando il detto modello presso l’ufficio Pos Coordinamento Politiche sociali, minori e famiglie” dal 2 al 16 ottobre 2017;

-   i minori in lista d’attesa nella graduatoria relativa al detto Centro e al turno antimeridiano, i cui genitori, o chi ha in carico la loro crescita e formazione, dovranno confermare la volontà di permanere in lista d’attesa (salvo eventuali scorrimenti in sede di stesura della graduatoria) dal 2 al 16 ottobre 2017, utilizzando il modello di cui al punto 1;

-    i minori che risultavano frequentare il turno pomeridiano della seconda annualità del servizio, conclusasi il 28/07/2017, i cui genitori, o chi ha in carico la loro crescita e formazione, dovranno confermare la volontà di iscrivere gli stessi al turno antimeridiano, compilando apposito modello (mod. C allegato alla presente), consegnando il detto modello presso l’ufficio Pos Coordinamento Politiche sociali, minori e famiglie” dal 2 al 16 ottobre 2017;

Per gli ulteriori posti che si renderanno eventualmente disponibili, potranno iscriversi, a seguito di presentazione di domanda di partecipazione al presente avviso:

- i minori per i quali  i  genitori, o chi ha in carico la loro crescita e formazione, abbiano presentato istanza di iscrizione attraverso la compilazione dell’apposito modello allegato al presente avviso (Modello B).

Le domande di partecipazione al presente avviso saranno istruite in ordine cronologico di acquisizione al protocollo di riferimento, previa verifica dei requisiti di ammissibilità di cui al successivo  art. 6. I posti saranno assegnati alle famiglie secondo il detto ordine nei limiti dei posti disponibili.

La domanda, corredata dalla copia del documento di identità del richiedente, e redatta in conformità al Modello A, allegato al presente Avviso, deve essere compilata e sottoscritta da uno dei genitori del bambino/a o da chi ha in carico la sua crescita e formazione, e deve  pervenire all’indirizzo: Comune di Bari – Ripartizione Servizi alla Persona – POS Coordinamento Politiche Sociali Minori e Famiglie - Largo I. Chiurlia, 27 – 70122 Bari, con consegna a mani, o a mezzo PEC all’indirizzo minoriefamiglie.comunebari@pec.rupar.puglia.it entro il termine perentorio  delle ore 12:00 del giorno 16/10/2017.

Per le domande consegnate a mano farà fede la data e l’ora del timbro d’arrivo del Comune; per le domande inviate a mezzo PEC sarà considerata la data e l’ora di invio delle stesse, indicate nella ricevuta di accettazione da parte del gestore di PEC del mittente.

L’ammissione al CLPI potrà essere consentita per un numero massimo di due minori appartenenti allo stesso nucleo familiare anagrafico, di cui al DPR n. 223/89, art. 4. Per nucleo familiare anagrafico si intende un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso  Comune (DPR n. 223/89, art.4 ).

Per ulteriori informazioni e chiarimenti le famiglie possono rivolgersi, all'ufficio Coordinamento Politiche Sociali Minori e Famiglie - Largo I. Chiurlia, 27, alla dott.ssa Riccardina Soldano (tel. 080/5773902).

 

31/10/2017 - Essendo pendente la procedura di gara per l’affidamento del servizio, la prossima comunicazione relativa all’avvio dello stesso sarà resa nota sul sito istituzionale in data 10/11/2017.
10/11/2017 - Si comunica che sono terminati i lavori della Commissione di Gara e sono in corso le procedure di verifica dei requisiti finalizzati all'aggiudicazione del servizio. In data 17/11/2017 sarà resa nota sul sito istituzionale la data di avvio del servizio. Si precisa che gli utenti ammessi al servizio saranno contattati dal gestore del centro ludico prima dell'avvio dello stesso.
17/11/2017 - Si comunica che sono in corso i controlli finalizzati all'aggiudicazione del servizio. In data 24/11/2017 saranno rese note le informazioni inerenti l'avvio del servizio. Si precisa che gli utenti ammessi al servizio saranno contattati dal gestore del centro ludico prima dell'avvio dello stesso. 
24/11/2017 - Si comunica che sono in corso le verifiche finalizzate all'aggiudicazione del servizio. In data 30/11/2017 saranno rese note le ulteriori informazioni inerenti l'avvio del servizio. Si precisa che gli utenti ammessi al servizio saranno contattati dal gestore del centro ludico prima dell'avvio dello stesso. 
06/12/2017 - Si comunica che in data 05/12/2017 è intervenuta l'aggiudicazione definitiva del servizio all'ATI Progetto Città Onlus e Società Cooperativa Sociale GEA. Nella prossima settimana le famiglie saranno contattate dal soggetto gestore di cui sopra per l'avvio delle attività.
Responsabile di procedimento: Francesco Elia
Pubblicato da: Ripartizione Servizi alla Persona